KALINKA

KALINKA
Il circo russo come non l’avete mai visto!

di e con Maila Sparapani e Ferdinando D’Andria

Regia di Luca Domenicali

Durata 60’

KALINKA è un varietà circense dove la musica dal vivo si intreccia con gags, tormentoni, acrobazie aeree e giocolerie.
Nando e Maila costituiscono una coppia bene assortita che ha del felliniano: lui (Mascherpa) è uno sgangheratissimo impresario-presentatore-spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna venuta-scappata-scacciata, vai a capire, dalla grande tradizione circense della Russia sovietica.
Spassosamente cialtroni, Nando e Maila portano in scena una carica ludica e tenera che innerva screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia. Duettano con contorsionismi esecutivi quando abbracciati ballano un tango mentre suonano fisarmonica e violino, oppure quando suonano e cantano una tarantella roteando una matrioska di tamburelli.
I due sorprendono quando dai rispettivi cilindri cavano numeri di “acrobazie musicali”, trasportando il pubblico dal folclore russo a quello sudamericano, passando per suggestioni arabe, tzigane, canti sardi e pizziche tarantate, ciascuna eseguita con i suoi strumenti caratteristici.
KALINKA é uno spettacolo caldo e coinvolgente in cui il pubblico, senza distinzioni tra grandi e piccini, viene chiamato ad una partecipazione diretta e divertita.